Il consumo regolare di sardine può prevenire il diabete di tipo 2

Il consumo regolare di sardine può prevenire il diabete di tipo 2

I benefici sulla salute delle sardine e dell’olio di pesce sono largamente conosciuti: contengono alti livelli di acidi grassi insaturi cha aiutano a regolare i livelli di colesterolo e prevenire la comparsa di patologie cardiovascolari. Ma i suoi benefici non finiscono qui. Infatti, secondo un recente studio, condotto da Diana Díaz Rizzolo, ricercatrice della Facoltà di scienze della salute presso la Universitat Oberta de Catalunya (UOC) e l’Istituto di ricerca biomedica August Pi i Sunyer (IDIBAPS), consumare regolarmente sardine potrebbe aiutare a prevenire l’insorgenza del diabete di tipo 2. Leggi di più

La dieta mediterranea contribuisce a rimanere mentalmente efficienti in età avanzata

La dieta mediterranea contribuisce a rimanere mentalmente efficienti in età avanzata

Un nuovo studio, pubblicato sulla rivista Experimental Gerontology, dimostra che le persone che seguono una dieta mediterranea hanno maggiori probabilità di rimanere mentalmente efficienti in età avanzata. In effetti, la stretta aderenza ad una dieta ricca di cereali, verdure e povera di carne rossa, è stata associata a punteggi più alti in una serie di test di memoria e pensiero tra gli adulti ultraottantenni. Tuttavia, lo studio non ha messo in evidenza alcun collegamento tra questo modello dietetico e una migliore salute del cervello. In particolare i marcatori di un invecchiamento cerebrale sano, come un maggiore volume di sostanza grigia o bianca o un minor numero di lesioni della sostanza bianca, non differivano in funzione della dieta assunta. Questi ultimi risultati suggeriscono che con l'avanzare dell'età, la dieta mediterranea possa esercitare i suoi benefici principalmente sul funzionamento cognitivo piuttosto che sulla struttura neurologica. Leggi di più

Sonno, metabolismo e menopausa

Sonno, metabolismo e menopausa

Il sonno, in quanto comportamento essenziale per la sopravvivenza, è necessario quanto il cibo e l'acqua. Alla fine degli anni ’70, il ricercatore Allan Rechtschaffen affermò:“Se il sonno non avesse una funzione per la sopravvivenza, allora sarebbe il più grande errore commesso dall’evoluzione”. Leggi di più

Alghe marine

Alghe marine

Gli organismi marini sono stati considerati una potenziale fonte di composti bioattivi con attività anti-obesità. La maggior parte di tali composti è prodotta da alghe marine, in particolare le alghe brune. I composti algali che hanno dimostrato di avere potenziali attività anti-obesità includono fucoxantina, fluorotannina, fucoidano e alginati. In questo articolo viene analizzato il ruolo possibile che le alghe e i loro derivati possano avere nella gestione dell’obesità. Leggi di più